la dieta alcalina

la dieta alcalina

Oggi ci sono molte diete per perdere peso, alcune non sono salutari e totalmente dannose per la salute e altre al contrario ti aiutano a perdere peso in modo efficace e sano. Questa volta ti parlerò di la dieta alcalina, che difende che molte delle malattie che si verificano oggi sono dovute a una cattiva alimentazione e alti livelli di acidità che è nel corpo. In questo modo, questo piano dimagrante consiglia di mangiare una serie di cibi che hanno un alto grado di alcalinità, che aiuta a ridurre il grado di acidità prodotto da altri alimenti.

Il livello di pH nel corpo

Il livello di pH viene utilizzato per misurare l'acidità del corpo. Il livello normale di pH nel sangue è circa 7,5. Una buona alimentazione è fondamentale per avere buoni livelli di pH ed evitare così la comparsa di diverse malattie. La dieta alcalina cerca che il pH nel sangue sia adeguato e promette per questa perdita di peso, una buona salute delle ossa e la prevenzione di diverse malattie causate da un alto grado di acidità.

Alimenti alcalini

Quelli conosciuti come cibi alcalini sono ricco di minerali come sodio, calcio, potassio e magnesio. La dieta alcalina sostiene una dieta equilibrata basata su questa serie di alimenti. In questo modo dovresti incorporare nella tua dieta quotidiana frutta e verdura come broccoli, asparagi, zucchine, pomodori o avocado. Né possono mancare frutta secca come noci o mandorle e verdure come ceci o lenticchie.

Cibi acidi

Il consumo di cibi acidi è essenziale per raggiungere un buon livello di pH nel sangue. Sono ricchi di minerali come fosforo, ferro e iodio e si trovano in carne rossain i frutti di mare, in prodotti lattiero-caseari o nello zucchero raffinato.

tabella-alcalino

Vantaggi della dieta alcalina

  • È una dieta che incoraggia un'alimentazione sana a base di alimenti nutrienti come frutta, verdura o noci. Oltre a ciò, vieta l'assunzione di grassi, alcol o zucchero.
  • Segui questo tipo di piano di perdita di peso aiuterà la persona a perdere chili in più in modo sano e totalmente efficace. Da parte sua, anche il consumo di cibi acidi e alcalini aiuta a perdere peso in modo considerevole.
  • Altri vantaggi della dieta alcalina è il prevenzione di possibili malattie come l'artrite, aumenta l'energia nel corpo o aiuta a ridurre il livello di ansia nella persona.

Svantaggi della dieta alcalina

Come con la maggior parte delle diete, prima di iniziare la dieta alcalina si consiglia di andare da un nutrizionista per valutare se è un regime da seguire o è meglio iniziare con un altro tipo di dieta. Il dottore dovrai fare alcuni test per controllare il tuo livello di pH nel sangue e sapere se hai bisogno dell'assunzione di cibi acidi e alcalini. In caso di diabete, è sconsigliato seguire questo tipo di dieta in quanto potrebbe alterare gravemente la salute.

dieta alcalina

Suggerimenti e linee guida per iniziare la dieta alcalina

Chi difende la dieta alcalina, promuove che l'equilibrio del pH faccia migliorare enormemente la memoria, che il corpo ha molta più energia e che il la qualità del sonno è molto più alta. Tuttavia, è un tipo di dieta che non puoi iniziare da solo poiché è consigliabile rivolgersi prima a un nutrizionista che ti esaminerà e ti dirà se vale la pena iniziare una dieta del genere.

Successivamente ti darò un esempio di quello che potrebbe essere un menu giornaliero della dieta alcalina in modo che tu prenda nota e tu possa creare il tuo menu.

  • A colazione puoi scegliere di avere un succo di frutta e verdura.
  • A metà mattina puoi bere un paio di bicchieri d'acqua con un pezzo di frutta.
  • All'ora di pranzo potete preparare un piatto di verdure a foglia verde. Puoi abbinare questo piatto con dei cereali oppure alcuni legumi poiché è conveniente assumere proteine ​​di origine vegetale.
  • Per uno spuntino puoi farti un infuso oppure un pezzo di frutta.
  • Per quanto riguarda la cena, meglio optare per piatti ipocalorici e leggeri come il verdure grigliate o farina d'avena con un po' di frutta.

Altri elementi che aiutano a bilanciare il pH nel sangue

Oltre alla dieta alcalina ci sono un'altra serie di elementi che possono aiutarti a bilanciare il pH nel sangue ed evitare futuri problemi di salute.

  • Fai un po' di esercizio fisico regolare Aiuta il metabolismo a funzionare continuamente e in questo modo può eliminare le impurità e le tossine che sono nel corpo e che possono causare un aumento eccessivo del pH.
  • È importante purificare il corpo di tanto in tanto. Per fare questo, oltre all'acqua potabile puoi fare bevande di tipo diuretico che aiutano a pulire l'interno del corpo ed eliminare le tossine.
  • Se vuoi avere un certo equilibrio nel corpo è importante che tu abbia anche un equilibrio a livello emotivo. Se riesci a unire mente e corpo non avrai alcun problema di acidità nel corpo che può causare problemi in futuro.

Come puoi vedere, la dieta alcalina non può essere considerata una dieta miracolosa poiché non cerchi un'eccessiva perdita di peso nel più breve tempo possibile. Non è inoltre dimostrato che abbia un effetto di rimbalzo nei confronti della persona che decide di seguirlo. In ogni caso, come sempre accade quando si inizia una dieta particolare, è consigliabile consultare un esperto che saprà consigliarvi se vale la pena seguirla o meno.

Poi ti lascio un video esplicativo in modo che ti sia più chiaro cos'è la dieta alcalina?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.