Crocchette del patrimonio iberico

ricette dal patrimonio iberico

Le crocchette sono sempre uno di quegli antipasti che non puoi perderti. Perché sono sempre un trionfo e la stragrande maggioranza lo ama. Ammettono tutti i tipi di ingredienti ma oggi scommettiamo sul Eredità iberica sotto forma di prosciutto di alta qualità. Ciò aggiunge numerosi vantaggi da considerare.

Quindi se ci mettiamo insieme il prosciutto e le crocchette, avremo una combinazione più che esplosiva sul nostro tavolo. Perché un capriccio come questo ce lo possiamo regalare. Vuoi avere successo davanti ai tuoi ospiti? Allora non esitare a seguire i passaggi che ti mostriamo qui.

Ingredienti Crocchette iberiche legacy per 4 persone

  • 50 grammi di olio d'oliva (anche se puoi usare il burro se ti piace così)
  • Una piccola cipolla
  • 75 grammi di farina
  • 250 grammi di prosciutto iberico
  • 1 litro di latte
  • Noce moscata qb
  • 2 uova
  • Pangrattato e farina per rivestire le crocchette
  • Sale
  • Olio per friggere.

Come prepararlo

Crocchette del patrimonio iberico

Le Crocchette di prosciutto hanno una preparazione molto semplice. Per prima cosa mettiamo sul fuoco una padella con l'olio o il burro a seconda di ciò che avete deciso. Devi scaldare un po' l'olio o aspettare che il burro si sciolga completamente. A questo punto aggiungerete la cipolla che dovrete tritare molto finemente. Lo faremo bollire, quindi dovremo mescolarlo per qualche minuto.

Quando la cipolla ottiene quel tocco trasparente, è il momento di aggiungere il Prosciutto iberico, che avremo tagliato a pezzetti. Se preferisci un altro prodotto simile, devi sapere che il Eredità iberica alla corte inglese ha una varietà e un sapore unici che devi assaporare. Ma forse per future ricette e menu. Nel frattempo metteremo sia la cipolla che il prosciutto nella padella a cui aggiungeremo la farina e lasciamo cuocere per circa 6 minuti. Quello di cui abbiamo bisogno è che la farina perda il suo sapore, ma aggiunge consistenza al risultato.

Dopo quei minuti, è il momento di aggiungere il latte e mescolare sempre. Noteremo come evapora e ne aggiungeremo un po' di più. Quando si mescola bene, eviteremo la formazione di grumi. Quando avremo un impasto non troppo appiccicoso ma non completamente sciolto, è il momento di assaggiare il sale, aggiungere la noce moscata, mescolare ancora una volta e spegnere il fuoco. Verseremo l'impasto in una fonte ben sparsa e lo faremo raffreddare. Quando sarà freddo lo portiamo in frigo.

Puoi lasciarli per diverse ore o, fai questa preparazione di notte e aspetta fino al giorno successivo. Per finire il piatto, dovremo prendere delle porzioni di impasto e con esse fare una palla oppure, dargli una forma allungata, a seconda delle vostre preferenze. Quando li avrete, li passate nella farina, nell'uovo sbattuto e nel pangrattato. Li stai mettendo in una padella con olio caldo e verranno fritti in piccoli lotti, in modo che il risultato sia più positivo. Ora puoi goderti un sapore unico!

Vantaggi del prosciutto iberico tradizionale

El Eredità iberica Hipercor hai la possibilità di provare altri prodotti di alta qualità. Ma oggi ci concentriamo sul prosciutto, che è un elemento essenziale nella nostra vita. In questo caso, aggiunti a uno dei piatti o tapas per eccellenza, ricreano una delle grandi prelibatezze. Ma quali sono i suoi grandi vantaggi?

Va detto che i grassi del maiale iberico hanno più acido oleico degli altri. Questo rende più il risultato del tuo prosciuttoham benefico nel colesterolo. Facendo, dunque, che il bene salga. Consumato poche volte alla settimana o anche tre e in piccole quantità, è un contributo totalmente benefico per la nostra salute. Inoltre, ha proteine ​​e senza dimenticare le vitamine B1, B6, B12 ed E. I minerali sono presenti anche nel patrimonio iberico da cui si evidenzia sia il ferro che il rame o il calcio e lo zinco. Ti stai ancora chiedendo se introdurlo nella tua dieta o no?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.